Crea sito

Capitano CUCCI Alfonso, Medaglia d'Argento al Valore Militare
_______________________________________________________

Nato a Spezzano Albanese (CS) il 27 marzo 1902

Ufficiale del I Gruppo del XIV Reggimento Artiglieria  "Ferrara"



Medaglia d'Argento al Valore Militare con la seguente motivazione:

"Dopo l'armistizio, partecipava con accanito valore ai combattimenti sostenuti dalla Divisione "Perugia" contro il nuovo nemico. Catturato con i resti del proprio reparto e condannato per la resistenza opposta, teneva contegno fermo e dignitoso.
Colpito a morte da una raffica di mitragliatrice, cadeva al grido di: "Viva l'Italia".
Albania, ottobre 1943"

Le indagini in seguito svolte hanno permesso di appurare che il Capitano Alfonso Cucci fu fucilato dai tedeschi a Baia Limione il 5 ottobre 1943.
Al capitano Alfonso Cucci il comune di Spezzano Albanese ha intitolato una importante via cittadina.
Al capitano Cucci Ŕ altresi intitolata la casema "Cucci" sita nel comprensorio militare di Persano (SA) sede dell'11░ Reggimento Artiglieria da Campagna Semovente "Teramo" (disciolto)  e dell' 8░ Reggimento Artiglieria Terrestre "Pasubio" inquadrato nella Brigata Bersagliari "Garibaldi".

Si ringrazia il prof. Francesco Marchian˛ e l'Unione Culturale Albanese di Spezzano Albanese per le informazioni e le  foto contenute in questa pagina e per l'importante contributo offerto alla memoria del loro illustre concittadino. 


HOME