Crea sito
HOME

Tenente Colonnello DI SIRO Alberto, Medaglia d'Argento al Valore Militare
_____________________________________________________________

Nato a Venafro (IS) il 26 dicembre 1894

Capo seconda sezione Comando di Divisione

Medaglie d'Argento al Valore Militare con le seguenti motivazioni:

Di Siro Alberto da Venafro, ten. complemento 89° reggimento fanteria (brigata Salerno): All'attacco di una forte posizione, raggiungeva primo la trincea nemica ed impossessatosene, col suo plotone, dopo viva lotta, faceva numerosi prigionieri e liberava un nostro ufficiale catturato, gravemente ferito. Spintosi ancora innanzi faceva altri prigionieri e si impadroniva di grande quantità di materiale. Successivamente, durante un violento contrattacco, resisteva sul posto e riusciva a far trasportare entro le nostre linee il suo comandante di battaglione, caduto gravemente ferito. (Costone di q.110, m.Hermada, 20-8-1917).

Di Siro Alberto fu Antonio e di Di Lillo Virginia da Venafro, classe 1894, tenente colonnello 129° fanteria "Perugia" (alla memoria). Dopo l'armistizio partecipava con accanito valore ai combattimenti sostenuti dalla divisione "Perugia" contro il nuovo nemico. Catturato con i resti del proprio reparto e condannato a morte per la resistenza opposta, teneva contegno fermo e dignitoso. Colpito a morte da una raffica di mitragliatrice, cadeva al grido di "Viva l'Italia". Albania, ottobre 1943.




























Un sentito ringraziamento al sig. Massimo Vitale, nipote del Ten. Col. Di Siro, per il prezioso contributo offerto.