Crea sito
HOME
Le ricerche della  Delegazione Italiana in Albania

_________________________________________________________________________________________

Nella primavera del 1962 una delegazione italiana guidata dal Gen. Domenico Bandini si rec˛ sui luoghi dell'eccidio per recuperare le salme dei 32 Ufficiali caduti sotto il fuoco dei tedeschi e solo successivamente seppelliti dagli abitanti del luogo in tre fosse comuni. I resti mortali, rinvenuti esattamente nel luogo indicato dai testimoni della tragedia insieme ad alcuni effetti personali, furono ricomposti in cassette di zinco e traslati in Patria nel dicembre dello stesso anno. Quindi sono stati inumati nel Sacrario Militare dei Caduti d'Oltremare.
Di seguito sono riportate le mappe originali redatte da chi ha pietosamente recuperato le spoglie nel 1962 ed un articolo tratto dalla "gazzetta del mezzogiorno" del 19 dicembre 1962 relativo al rientro delle salme.
Si ringrazia il Ministero della Difesa, Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti, per aver concesso tali documenti.