Crea sito

Sottotenente PARENTE Francesco, Medaglia d'Argento al Valore Militare
________________________________________________________________

Nato a Grazzaznise (CE) il 26 maggio 1917

Ufficiale del II Battaglione "Ciclisti" del 129░ Reggimento di fanteria "Perugia"



Medaglia d'Argento al Valore Militare con la seguente motivazione:

"Dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, partecipava alle eroiche gesta della divisione "Perugia" nell'aspra lotta in Albania contro i tedeschi. Catturato insieme ai resti del proprio reparto, veniva condannato a morte per la resistenza opposta agli aggressori. Davanti al plotone di esecuzione teneva contegno fermo e dignitoso. Colpito a morte da una raffica di mitragliatrice, trovava ancora la forza di gridare " Viva l'Italia". Albania, ottobre 1943".

Di seguito alcune fotografie del S.Ten. PARENTE proveneienti dall'archivio personale dell'omonimo nipote Francesco Parente.


HOME
Teresina Parente assistita dal figlio Pierino mentre, a Caserta, viene decorata della Medaglia d'Argento al Valore Militare "alla memoria" concessa al figlio Francesco Parente caduto in Albania il 7/10/1943